Sindaco Amato rinuncia al cento per cento della propria indennità

Amato, Martedì 10 Aprile 2018 - 11:59 di Redazione

Il sindaco del Comune di Amato, Saverio Ruga, ha deciso di rinunciare al cento per cento della propria indennità di carica a lui spettante per il 2018 e di conseguenza di  utilizzare l’economia di spesa derivante da tale rinuncia in servizi sociali ed associazioni sportive e culturali. La decisione è stata assunta nella seduta del 24 gennaio 2018 con l’approvazione di una delibera di giunta che certifica come la rinuncia comporti una economia di spesa per il Comune di complessivi 6.934 euro. Il periodo di riferimento va dal 1 febbraio al 31 dicembre 2018. “La mia rinuncia vuole essere un contributo in un momento difficile come quello che attraversiamo, a livello nazionale e  locale, con un bilancio che sicuramente non è stato facile redigere – afferma il sindaco Ruga -. Certo la mia rinuncia all’indennità non è la soluzione , lungi dal voler risolvere così le difficoltà ai  problemi, ma vuole essere solo e semplicemente il mio contributo concreto soprattutto verso un settore particolarmente delicato che meriterebbe ancora più attenzione. Si tratta perciò di un piccolo segnale: anche perché il mio, qui, non è un mestiere. È una passione, un impegno, un servizio alla mia comunità”.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code